domenica 3 luglio 2011

No Tav



Un piccolo post per esprimere la mia solidarietà ai NO TAV.
Persone coraggiose che si battono per il futuro della loro terra e per quello dell'Italia.
Sinceramente da persone quali Andrea Di Sorte, uno si aspetta disinformazione e propaganda (con qualche augurio ad una rapida dipartita). Quello che mi fa veramente incazzare è l'atteggiamento di Bersani:

Mentre il segretario Pier Luigi Bersani sottolinea che gli ''attacchi violenti'' alle forze dell'ordine sono ''allarmanti e assolutamente inaccettabili''.
E' da anni che i valsusini protestano e manifestano pacificamente, cercano di portare avanti le loro ragioni dialogando e ora, nonostante anni di pacifica protesta e opposizione, si trovano espropriati e pestati dalle forze dell'ordine.
I loro quesiti, presentati in tutte le sedi ufficiali, non sono stati accolti (e questo ci può stare), ma non sono nemmeno stati ascoltati, non è stato dato loro un solo straccio di motivazione valida per la quale le loro richieste non possano essere accolte.
Quindi, se siamo arrivati al punto di avere orde di poliziotti in tenuta antisommossa che pestano cittadini indifesi, non vedo come si possa sostenere la posizione del governo e non vedo come si possano accusare i valsusini di essere dei sovversivi e di esercitare violenza contro lo Stato.
Tutto questo mi ricorda (tristemente) il G8 di Genova.

Condividi su FacebookCondividi su Facebook

Nessun commento: