domenica 8 febbraio 2009

[L'angolo del NERD] Quattro parole sul DNS

Visto che il blog è in parte mantenuto da loschi ceffi della facoltà di informatica mi sembrava una buona idea spiegare come funziona il DNS.
Prima due parole introduttive: tutti i computer collegati alla rete, per poter essere identificati, hanno associato un numero (l'indirizzo IP) formato da 4 gruppi di cifre da 0 a 255 (xxx.xxx.xxx.xxx). Grazie a questo indirizzo le varie macchine sono in grado di interagire e riconoscersi. Questo indirizzo però ad un essere umano dice poco o niente ed è difficile da ricordare per cui si è pensato di associargli un nome logico (es www.google.com).
Ora, l'associazione fra nome logico ed indirizzo ip, è fatta attraverso una serie di macchine chiamate DNS. Queste entrano in gioco nel momento in cui io digito l'indirizzo mnemonico e lo convertono nel corrispettivo numerico.
www.google.com diventa 208.69.34.231 (<- ecco uno degli indirizzi che al momento sono assegnati a google.com) Un po' come un elenco telefonico. Ora, supponiamo che dobbiate recarvi in Iran e che il simpatico presidente locale abbia rimosso dal DNS ufficiale il vostro blog di cucito preferito, come facciamo a ritrovarlo? Cambiando elenco telefonico, cioè usando una lista mantenuta da una terza parte fidata o che almeno non ha interesse ad oscurare quella particolare categoria di siti. Un esmpio è Open DNS che fornisce appunto una rubrica di terza parte.
Questi sono gli ip dei server dns di riferimento
208.67.222.222
208.67.220.220

ed ecco come si procede
1) doppio click su risorse di rete2) vedi connessioni di rete

3) doppio click o tasto DX e proprietà sull'icona della propria connessione ad internet
4) cercate la riga della schermata proprietà con scritto TCP/IP

5) inserite i due indirizzi e date ok ed è tutto fatto :D
Per chi usa ubuntu l'interfaccia per il cambio del dns sta nel network manager.

Un'ultima considerazione, togliere l'indirizzo non è la procedura standard, generalmente l'indirizzo viene SOSTITUITO con un altro che può essere una pagina di avviso o quello della questura (Iraniana :D) in modo da tracciare eventuali utenti che volessero farvi accesso.
Per fortuna queste cose da noi non succedono e telecom, su richiesta della questura, non ha mai modificato i dns per impedire l'accesso a portali quali quelli del gioco d'azzardo o pirate bay.

Comunque ricordate, fate questo prima di andare in Iran visto che la potrebbe essere troppo tardi per cambiare.

cordiali saluti
JS

Condividi su FacebookCondividi su Facebook

Nessun commento: