giovedì 13 novembre 2008

Libera Informazione

Scusate lo sfogo ma qui siamo alla frutta. Pure i blog ci vogliono togliere. Con la nuova legge li vogliono equiparare a testate giornalistiche! Vogliono poterci denunciare per stampa clandestina.
Hanno paura di chi scrive senza essere un dipendente, di chi non puo' essere ricattato con la minaccia della perdita del posto di lavoro, cosi' hanno deciso di estendere ai blogger i reati a mezzo stampa.
Bene, io NON ci sto, non lo faccio solo per il piccolo blog su cui scrivo ma anche per tutti quelli da cui ogni giorno mi informo. Quei blog che mi permettono di stare distante dai giornali, dalla televisione e da quei giornalisti che pur di salvarsi le c***ppe sono disposti a piegare o nascondere i fatti.
Per questo ho deciso di aderire all'iniziativa Free Blogger.
Free Blogger
Fatevi la vostra idea sulla legge, in rete si puo', questo è il link ad un interessante articolo di PI sulla levi/veltroni:
http://punto-informatico.it/2468674/PI/News/camera-manda-avanti-ddl-anti-blog.aspx

Giovanni Antino

PS, io sono solo uno degli autori di questo piccolo spazio di discussione e come tale posso parlare solo a mio nome. Ho redatto questo post e aggiunto il banner dell'iniziativa perche' non ho alcuna intenzione, legge o meno, di smettere di postare e informarvi sugli argomenti della protesta e su quello che accade in univr.

Condividi su FacebookCondividi su Facebook

3 commenti:

Paggio ha detto...

Hai anche il mio supporto, anche se il nostro blog non contenendo banner pubblicitari non è soggetto a questi vincoli.
Resta cmq il fatto che molti siti non riuscirebbero a mantenersi senza banner.

informina ha detto...

L'ho detto ad un paio di studenti (che non partecipano alla protesta) e visto che hanno un paio di blog si stanno preoccupando e dando da fare(e non del loro futuro in uni, vabbè)

Io sto mandando la notizia, che non viene comunicta sui giornali, a + persone possibili xchè se passa questa legge allora incominceranno a controllare l'email e magari con la scusa di terrorismo. Fra

rossofunny ha detto...

ciao sono rossofunny anchio partecipo tramite il mio blog a questa iniziativa e il contributo di noi piccoli blog non è cosa da poco. continua cosi saluti rossofunny